10 settembre 2005

11 settembre 2005


A parte che domani sarà il 4° anniversario di quella terribile sciagura delle Torri Gemelle, sarà anche una ricorrenza un pò più piccola, più personale:                                                                                       domani sarà un mese che è morta mia madre. E mi è sembrato solo ieri quando è successo.  Ancora non mi capacito della cosa. E dovrei pensare al mio futuro, a quello che vorrò fare perchè adesso non mi ferma più nessuno. Solo che arrivata a questo punto e con quello che ho passato in precedenza mi sento come vuota. Quanto tempo ci vuole perchè uno si chiarisca le idee sul proprio futuro? In quanto tempo uno capisce cosa vuole fare? E soprattutto se è una cosa fattibile? Mah boh nun se sa...

Nessun commento: