28 ottobre 2005


La mia energia si sta riscaldando in attesa di lunedì! Antefatto: stamattina non sono andata a lavorare per un tremendo mal di stomaco. Adesso che è mezzogiorno mi sto sorseggiando una tazza di te con due wafer, proprio due di numero. Comunque sono tornta a dormire e ho sognato che ero in vacanza con mia sorella, ma a dir la verità c'era tutto il parentado, solo quelli di Genova . Era un bellissimo posto in mezzo al verde ma a pochi passi da un centro abitato. Io mi isolo, mi porto dietro una bottiglia d'acqua e del pane (anche se sembrava più crecker ma non ricordo bene). Ero vestita con un mantello e da una tasca all'interno tiro fuori una boccettina e incomincia a spargere il liquido che c'è dentro a formare un cerchio. Mi siedo dentro il cerchio e invoco l'energia della Dea. Chiudo gli occhi e rimango li in meditazione. Poco dopo mi rialzo, chiudo il cerchio e ritorno all'abitazione. Dove trovo mio fratello addormentato e tutti che preparano cibo. Inaspettatamente io non ho fame. Sento le mie nipotine dire: la zia è strana. Stop fine del sogno. Mi chiederete com'è andata a finire il mal di pancia? Sono ancora un pò indolenzita ma sto un pò meglio. Ieri sera volevo costruire le mie rune ma alla fine mi sono ritrovata a fare le carte ad una mia amica via msn. Qui entra in scena una delle persone più belle dentro che mi sono capitate di incontrare nella mia vita, ovviamente dopo i miei genitori e il mio ragazzo: si chiama Maria Luisa ed è di Rieti. E' una ragazza fantastica che non smette mai di credere nei suoi sogni e in se stessa. Ieri sera l'ho sentita giù e a me è toccato l'onore di tirarla su di morale, mirabile dictu da una depressa cronica, e spero di esserci riuscita. Ora finisco di sorseggiare il mio thè e mi metto all'opera. Stranamente stamattina sono carica. Centrerà il sogno? Oppure è sto maledetto lavoro che come sanguisuga mi sta prosciugando dentro? Mah...


1 commento:

utente anonimo ha detto...

ciao Krishel..stai meglio oggi?
fammi sapere un abbarccio Edera
pst! entro sempre anche se non sempre commento, ci tengo a te streghetta ciao
Edera