23 ottobre 2005


Una dolcissima canzone dice che non ti puoi smarrire se non hai un posto dove andare. La viandante silente continua il suo viaggio. Molto tempo fa c'era una ragazza che amava viaggiare: l'unica cosa che le importava era che potesse ritornare a casa, il suo posto nel mondo. Continuava a percorrere le vie del mondo alla ricerca di se stessa e delle risposte alle sue domande. Un giorno, dopo l'ennesimo viaggio, tornò alla sua casupola ma qualcosa era cambiato e l'incanto si era spezzato. Da allora vaga nelle città e nei paesi silenziosamente, nella speranza di ritrovare l'incanto perduto, il suo posto segreto, la sua vera dimora. La puoi trovare di tanto in tanto se fai attenzione e sei solito notare anche le cose più piccole. E' una ragazza come tante, con il suo zainetto sulla spalla e un'espressione di immensa tristezza sul volto. Ancora una volta lei prova a scoprire dov'è finita la sua casa...

Nessun commento: