3 novembre 2005




 



Ying e Yang Giorno e notte. Vi ho fatto leggere una "poesia del risveglio" e ora per compensare una poesia per la sera..



Stille



“ Notte che da il benvenuto,



le luci si abbassano.



Ritorni ancora con la mente…



E’  la giornata appena trascorsa.



I rumori che ti hanno infastidito



i disagi che altri hanno causato



tutto scorre via, ora.



Chiarore di Luna.



Illumina il tuo volto



e ti appare diverso.



Guardi intorno a te.



Sospiro.



Consapevolezza di un altro giorno,



di altri incontri e…



di altro te stesso.    



K. 12/09/2002

3 commenti:

utente anonimo ha detto...

Bellissima. Bellissima et emozionante.

So che forse ti sei stufata delle parole, et hai voglia solo di crogiolarti nella te stessa "bloccata", rannicchiata tra sè et sè, al sicuro.

Quello che voglio dirti è: prenditi il tempo che vuoi. Nessuno ti giudicherà: et se ci sarà qualcuno che lo farà, allontanalo da Te.

Quando sis ente il bisogno di rannicchiarsi, quando siamo bloccati , non esistono soluzioni svelte o semplici: se non quella di essere noi stessi et di cercare di andare avanti, un passo per volta, sorretti da chi ci è accanto.

Ti Abbraccio forte et ti auguro ch questo inizio di Novembre ti culli, con il suo vento et con i suoi colori autunnali: et allontani la tristezza.


utente_anonimo_sti_cavoletti: Sono Nilli!!!!!

EderaStigma ha detto...

ciao Krishel. bello questo scritto alle volte non servono molte parole.
ti abbraccio forte
Edera

leonatopo ha detto...

Sono un istruttore di arti marziali....questo è l'equilibrio del Tutto.
Ying e Yang,,,bellissimo

Buonanotte, Gian