22 agosto 2006



Quando ho visto questa immagine ho sentito un forte richiamocome se si trattasse di qualcosa che mi è molto familiare. Probabilmente richiama dentro di me qualcosa che so esistere. Durante le vacanze purtroppo mi si è rotto il lettore mp3 e questo ha voluto dire che non ho potuto più portarmi la musica dietro come faccio di solito. Ieri pomeriggio ho risolto il problema e stamattina sono rientrata nella vera me stessa. Stavo letteralmente godendo. Quello che ho scritto è dovuto più che altro a un mio dolore fisico che ho risolto parzialmente, allo stato attuale ci sto ancora lavorando,  al braccio destro in due punti distinti e alla mia capacità di pensare anzi di "overthinking". Non esiste una parola in italiano sufficientemente precisa per descrivere la sfumatura che delinea questa parola. Si potrebbe rendere con cervello in costante surpluss di pensiero e lavoro ma non renderebbe comunque l'idea. Un giorno o l'altro vi parlerò del mio personale concetto di famiglia che è molto e molto ampio. E contempla creature che non ho mai visto fisicamente, ma che mi pare di conoscere e soprattutto di sentire da una vita. Tutto questo a tempo debito. Chiudo con un piccolo ringraziamento per il Custode. Lui sa perchè.

2 commenti:

emainablachlady ha detto...

nessun problema per la lunghezza del commento, puoi scrivere quanto vuoi.
Ps: come ti capisco!!

:*
Nivy

emainablachlady ha detto...

nessun problema per la lunghezza del commento, puoi scrivere quanto vuoi.
Ps: come ti capisco!!

:*
Nivy