27 agosto 2006













Un amaro sorriso
"La nostra linea diritta
corre in mezzo al nero
mentre attraversiamo città mute
come fantasmi della trasgressione
Soli in un abbraccio disperato
soli nello scherzo alla vita
ma un brivido di energia
corre di nuovo nel mio corpo
e domani rideremo ancora
in faccia a noi stessi
in faccia alla morte
Forse stiamo sbagliando
ma chi sarà mai l'eroe del giusto?
Non rimarrà niente di quello che siamo
risate sfuocate nello specchio del vivere
sberleffo alla santa ragione
ricorderemo sempre tutto
lucidi guerrieri pronti a vendicare la vita

Soli in un abbraccio disperato...
Non rimarrà niente di quello che siamo
ribelli al nostro destino
piccola minaccia in un tempo sbagliato." Negazione.


Un gentile regalo del mio amico KingofNothin. La rete rimane intatta, gli incontri continuano ad avvenire per un preciso motivo. L'energia continua a scorrere con forza e con somma delizia di tutti quelli che si sentono coinvolti. Prima o poi farò un piccolo regalo anche a voi. La forza dell'intenzione lascerà il posto ad un uomo e alla sua fortuna di non possedere nulla per davvero. Come tutti noi del resto. L'unica cosa che possiamo dire di avere è noi stessi. Oggi mi gira così.

5 commenti:

WendyJR ha detto...

è no no no.

WendyJR ha detto...

no che non ho mai provato ad ascoltare i tool.

LaDamaDelLago ha detto...

sapessi quali situazioni assurde ho dovuto affrontare io durante la malattia di mio padre, sbattendo il muso contro le assurdità del Servizio Sanitario Nazionale... robe assolutamente da fuori di testa.

Grazie per essere passata sul mio blog.
Buon inizio di settimana.

LaDamaDelLago ha detto...

sapessi quali situazioni assurde ho dovuto affrontare io durante la malattia di mio padre, sbattendo il muso contro le assurdità del Servizio Sanitario Nazionale... robe assolutamente da fuori di testa.

Grazie per essere passata sul mio blog.
Buon inizio di settimana.

rael_is_real ha detto...

kri, non ho ricevuto nessuna mail...