10 settembre 2006



Di solito io detesto che mi si prenda dentro delle sorte di catene di S. Antonio ma questa è diversa ed è molto carina, originale. L'ho vista per la prima volta sul blog Albatros (andate a vedere nei miei link) e l'ho subito adorata ed è un'onore per me esserci rimasta coinvolta. Il succo è questo:
indicare cinque libri e cinque film che, in un modo o nell'altro, hanno cambiato la vostra vita e nominare cinque persone che continuino la catena.
I miei 5 film sono:
1 Blade Runner.
2 Birdy le ali della libertà.
3 Fino alla fine del mondo di Wim Wenders
4 Ladyhawke
5 Excalibur.
Invece i miei cinque libri:
1 "Il mattino dei maghi" Pauwells & Bergier. Per la prima volta ho capito che c'è molto di più di quello che si racconta di solito. Il libro da cui tutti dovrebbero iniziare se si è in qualche modo interessati ai misteri irrisolti.
2 "Uno nessuno centomila" L. Pirandello. Mi ha fatto realizzare il fatto che noi raramente siamo noi stessi. Siamo più quello che gli altri vedono in noi.
3 "Lo hobbit" Tolkien. Se non fosse per questo libro io non avrei mai saputo cosa sono le rune, il mio strumento prediletto.
4 "Il sentiero della Dea" P. Currott. Ha contribuito a farmi capire chi sono veramente.
5 "I sette peccati della memoria" Schachter. Ora so che se molto spesso la mia memoria non funziona come vorrei non è perchè ho qualche malattia grave ma semplicemente perchè le mie informazioni spesso sono codificate in maniera distratta.
Per continuare ho scelto: Iside, la mia sorellona Yeaz, Mammagiò, Timetable, e il mio papino Orman.
E dopo questo vi chiederete com'è il mio umore. As usual. Sempre abbastanza sul basso e sullo scazzato. Non capisco perchè. In fondo ieri sera ho persino passato una splendida serata con gli amici a chiacchierare. Davvero non mi capisco.

10 commenti:

utente anonimo ha detto...

Lo Hobbit com'è?

mammagiovanna ha detto...

I libri che metto in ordine di arrivo nella mia vita con alcune parità di cui non riesco per affetto a separare:
1)" Jonathan livingston di Bach(12 anni);
2)"La profezia di Celestino" di James Redfield;
3) "I nostri antenati" di Calvino e"Il profumo" di Suskind -
4)"L'uomo che s'innamorò di un orso bianco" di Robert U. Akeret e "Poimandres" di Ermete Trismegisto;
5) "Ultra Marathon man" di Dean Karnazes.

mammagiovanna ha detto...

I libri che metto in ordine di arrivo nella mia vita con alcune parità di cui non riesco per affetto a separare:
1)" Jonathan livingston di Bach(12 anni);
2)"La profezia di Celestino" di James Redfield;
3) "I nostri antenati" di Calvino e"Il profumo" di Suskind -
4)"L'uomo che s'innamorò di un orso bianco" di Robert U. Akeret e "Poimandres" di Ermete Trismegisto;
5) "Ultra Marathon man" di Dean Karnazes.

mammagiovanna ha detto...

...per i film sono un pò una schiappa nel ricordarli, perdonami...

ArgantedArgento ha detto...

Eh... nemmeno io mi capisco molto... e sono anche io sullo scazzato oggi.... ma passerà...
Grazie per la visita, un saluto e felice domenica

Argante

ArgantedArgento ha detto...

Eh... nemmeno io mi capisco molto... e sono anche io sullo scazzato oggi.... ma passerà...
Grazie per la visita, un saluto e felice domenica

Argante

timetable ha detto...

Fatto!:-) Puoi trovare la lista da me!Ciao!

timetable ha detto...

Fatto!:-) Puoi trovare la lista da me!Ciao!

IsideDorata ha detto...

che bella questa catena!!!
uhm ci penso un pochino e poi lo posto!

un bacione cara

IsideDorata ha detto...

che bella questa catena!!!
uhm ci penso un pochino e poi lo posto!

un bacione cara