12 settembre 2006



Premetto subito che quanto dirò tra poco l'avevo già preventivato. Per quelli che stanno ancora chiedendosi se ho passato o meno il test: non l'ho passato. Ora devo decidere cosa fare. Avrei delle possibilità nel senso che potrei iscrivermi a scienze pedagogiche che ha degli esami in comune con psicologia e ritentare il prossimo anno l'esame (cosa che comunque conto di fare). Oppure nel frattempo fare dell'altro tipo prendere la patente di guida, farmi un corso di inglese, prendere la benedetta patente ECDL quella per il computer tanto per intenderci. Oppure continuare con la mia solita vita vuota e schifosa e arrivare al punto in cui, che respiro o no, non farebbe comunque nessuna differenza. Non sono triste. Lo sapevo, sapevo che sarebbe andata così. Sapevo che per l'ennesima volta non ho nessuna voce in capitolo sulla mia vita.

5 commenti:

mammagiovanna ha detto...

Sapevi semplicemente che potevi anche non farcela con le sole tue forze ed altri(forse?) si erano attrezzati...e allora? Pedagogia può andar bene e sociologia direi che è proprio bella!!

mammagiovanna ha detto...

Krimì c'è posta

PlacidaSignora ha detto...

Direi il corso d'inglese e la patente ecdl...Per quella della macchina taccio: mai pensato di prenderla in tutta la mia vita (detesto guidare persino i motorini...;-**)

PlacidaSignora ha detto...

PS Pedagogia è molto, molto bella. Mondi completamente diversi, quelli dei pargoli...

utente anonimo ha detto...

Ecdl....può sempre servire, anche se sono contrario ai modi in cui viene erogata...
Poi non è che non hai controllo della tua vita, dovrei dire lo stesso ogni volta che non sbanco il superenalotto ^^.
Io proverei con una facoltà affine. Magari scopri che è quella che ti piace davvero, male che vada hai portato avanti il curriculum esami. E cmq avresti tempo per terrorizzare Genova con la tua guida insicura, smarronare con qualche turista in un inglese improbabile e far crashare pc a manetta. Ma tanto li è colpa di windows :P
:*