4 settembre 2006



Prima norma di ogni ottimo fruitore di musica che si rispetti: mai e dico MAI fermarsi alla prima impressione, al primo ascolto quando senti un disco. Lo faccio sempre ma a volte invece mi dimentico questa norma basilare. Perchè ve lo dico? Semplicemente avevo giudicato The Eraser di Thom Yorke, per chi non lo sapesse si tratta del progetto solista del cantante dei Radiohead, al primo ascolto e non mi era sembrato quel gran che. Mi aveva lasciato piuttosto fredda ma non era il periodo giusto. Ho voluto dargli una seconda possibilità in questi giorni e si è rivelato una vera delizia per le orecchie, un gioiellino. Finalmente Thom Yorke sfodera la voce nella sua piena bellezza. Ho sempre pensato che nel gruppo la tenesse come dire un pochino nascosta. Le più belle? "Analyse" di una dolcezza e di una drammaticità davvero toccanti, "Black Swan" molto scanzonata eppure dal testo disilluso (well this is fucked up, fucked up - beh è tutto fottuto, fottuto), "Atoms for peace" dove lui canta veramente come la Dea comanda, vette liriche molto alte, e cavolo "And it rained all night" Il gioiello assoluto. Le stesse atmosfere emotive che mi hanno fatto innamorare di Kid A. Le stesse. Sembrava impossibile e invece no. E ancora il primo singolo "Harrowdown hill"...
"we think the same things at the same time
we just can’t do anything about it…"
(Pensiamo la stessa cosa allo stesso momento
 e non ci possiamo fare nulla.)
Dea. Thom Yorke mi conosce. Mi conosce! Non può descrivere così bene tutto quello che ho provato in questi ultimi mesi. Sentitevi bene questo disco. Più volte. Vi piglierà di brutta maniera...

7 commenti:

appleg ha detto...

Thom Yorke ? detto...fatto...scarico ora all'istante e lo riascolto...anche io avevo avuto la stessa impressione..ma avevo ascoltato solo pochi brani
cmq non trovi splendida la copertina?
gx

appleg ha detto...

Thom Yorke ? detto...fatto...scarico ora all'istante e lo riascolto...anche io avevo avuto la stessa impressione..ma avevo ascoltato solo pochi brani
cmq non trovi splendida la copertina?
gx

appleg ha detto...

grazie per i consigli!
gx

appleg ha detto...

grazie per i consigli!
gx

st.roy ha detto...

Lo zio simo che aveva detto?

utente anonimo ha detto...

Sono perfettamente d'accordo con te. E' un disco che migliora con gli ascolti, come del resto tutti quelli dei radiohead! Ciao

faceonmars ha detto...

grazie per far apparire la sua voce d'angelo ogni volta che si apre il tuo blog