20 settembre 2006



Speravo di non doverlo mai scrivere ma ci sono costretta. A volte anche le connessioni più solide si spezzano. Meglio così, in fondo non avrei potuto essere più di aiuto di quanto non abbia fatto. E non avrei potuto nuocere di più di quanto non abbia già nociuto. Buon cammino, Fenice. Ad ognuno la sua strada..

1 commento:

utente anonimo ha detto...

Capita.... tutto ha una fine, e quando arriva il bivio in cui due strade si separano bisogna aver il coraggio di prendere ognuno la propria.

Felice Mabon

Nivy