1 ottobre 2006



Dopo tanto rimuginare ho capito che le immagini che trovo rispondono a un mio personalissimo modo di essere. La si potrebbe anche chiamare "vibrazione". A volte capita che non sto cercando proprio quella determinata immagine ma arriva lo stesso. Mi trovo in imbarazzo quando mi chiedono: ma dove le trovi? Io posso dare indirizzi sui siti dove cerco ma poi, alla fine sta alle persone trovarle. Su questo ho poca voce in capitolo. Ognuno è diverso. Ognuno ha la sua vibrazione. A volte mi guardo dall'esterno e non mi riconosco: assumo un tono da persona saggia e sapiente che penso non mi appartenga. E sono sempre io che scrivo, sempre io che ascolto, sempre io che parlo. Ci sono momenti in cui però devo stare attenta a quello che dico. Non sempre chi mi ascolta è pronto per la verità, anche se fino a un'istante prima aveva affermato il contrario...

Nessun commento: