8 ottobre 2006



Ha ragione Tom Joad, una di quelle rare persone che la Dea ha la benevolenza di farti incontrare e che non sono compresi nella loro grandezza d'animo: quando si è sotto tono la cosa migliore da fare è circondarsi di bellezza. Prendete un pomeriggio come tanti trascorso a passeggiare per il centro e invece ti capita di fare delle belle scoperte. La foto che ho messo qui sopra è per informarvi di  un programma di manifestazioni dedicate all’arte, alla cultura cinese ed all’incontro tra la civiltà occidentale e la Cina attraverso i secoli, realizzato a cura del CELSO Istituto di Studi Orientali - Dipartimento Studi Asiatici, in collaborazione con Regione Liguria, Provincia di Genova, Comune di Genova, Camera di Commercio di Genova, con il Patrocinio del Ministero Italiano per i Beni e le Attività Culturali e dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, con il contributo scientifico e tecnico di Musei ed Istituzioni italiani e cinesi per il prestito delle opere e la realizzazione del programma di iniziative collaterali. Dal 15 Settembre 2006 al 31 Ottobre 2007 a Genova una serie di grandi mostre con opere originali dalla Cina e dalle collezioni dei musei italiani, installazioni, fotografie, oggetti, documenti e video, accompagnate da sezioni espositive tematiche e da un ampio calendario di eventi ed iniziative collaterali che comprende spettacoli, concerti, rassegne cinematografiche, programmi di ricerca, convegni, seminari, corsi, laboratori e cicli di conferenze dedicati a temi di arte, scienza, filosofia, storia ed economia tra tradizione e modernità.




Ho scoperto tutto questo grazie ad una splendida mostra dedicata all'arte calligrafica cinese. Vi avevo detto che io amo la scrittura in qualsiasi forma e che sono affascinata in particolar modo dall'arte della grafia sino-giapponese? Beh ora lo sapete. La mostra si chiama La via della scrittura e dura fino al 15 Ottobre 2006 con apertura al pubblico: da Martedi a Domenica (Lunedi chiuso) dalle ore 10 alle ore 19. Se poi avete la fortuna, come l'ho avuta io, di poter sentire di soppiatto una guida spiegare le varie tradizioni calligrafiche e, soprattutto, di mostrarvi gli ideogrammi e di spiegarvi origine e significato ne rimarrete davvero estasiati. Se ne volete sapere di più sulle varie iniziative date un'occhiata a questo sito: Cina Genova 2006.

Nessun commento: