10 ottobre 2006


Marzo 3039 come sempre a Londra piove
ma con calma e precisione
ho lasciato il sottosuolo per riflettere da solo
sull'attuale situazione
Dalla guerra del '21 non ho visto più nessuno
della mia generazione
siamo tutti chiusi in casa spaventati da ogni cosa,
da un'idea, da un'emozione

Chissà com'era quando il sole si poteva guardare
e sentirlo sulla pelle fino a farsi bruciare
Però oggi partono i missili,
li guarderò e saranno bellissimi.

Marzo 3000 e qualche cosa, è una notte luminosa
c'è la luna artificiale
sugli schermi informativi, su quei pochi ancora attivi
sembra sia tutto normale

Chissà com'era quando l'aria si poteva respirare
e sentirla nei polmoni fino a farli scoppiare
ogni notte sogno sempre di nuotare
e sento il fuoco sulle labbra che ti lascia il sale

E poi
Correre nel traffico, mettersi il soprabito
respirare microbi, perdersi nei vicoli
inciampare negli ostacoli, affidarsi a degli oroscopi
arrabbiarsi con le nuvole, evitare le pozzanghere

Sì ma...
Però... (correre nel traffico...)
oggi partono i missili (mettersi il soprabito)
li guarderò e saranno bellissimi (respirare microbi, perdersi nei vicoli)

Così... (inciampare negli ostacoli)
oggi partono i missili (affidarsi a degli oroscopi)
li aspetterò e saranno tantissimi (arrabbiarsi con le nuvole, evitare le pozzanghere)

Perché... oggi partono i missili

Attendevo al varco un evento di portata mondiale per poter mettere questo testo. Ovviamente l'uomo è arrivato puntuale al mio personale appuntamento. E la vostra padrona di casa continua a lottare contro il suo mondo onirico, ma stavolta vi risparmio il racconto, e viaggia, totalmente priva di qualsivoglia ispirazione, tra i vari blog. In uno dei tanti ho trovato questo test: Che nichilista sei. Il mio risultato è questo che vedete qui sotto.
Nichilista Rassegnato
Dio è morto e neanche io mi sento tanto bene". Parola di Woody Allen, sono tempi duri per chi vuol fare i conti con il crollo di ogni certezza! La tua strategia di sopravvivenza è quella dell' approccio laterale, un accostarsi agli eventi che ti permette, con grazia e ironia, di girare intorno alle rovine delle ideologie, sussultando appena alla vista di qualche fantasma. Dissacrare in fondo è un modo sofisticato di distruggere. Mah boh nun so, non mi ci vedo molto. Spero che l'umore di questi giorni migliori ma ne dubito fortemente.

3 commenti:

sgangh ha detto...

Beh, se Peter Gabriel mi deve fare un'altra roba come "The Barry Williams Show" è meglio che torni nei Genesis... cmq io preferisco da sempre i Genesis con Phil Collins, quindi siamo a posto! ;-D
A proposito, ma perché Peter ci mette tutto 'sto tempo prima di fare un album? ;-D

Max

sgangh ha detto...

Eh sì, sono un Collinsiano di quelli tosti! ;-D
"Robbery, assautl and battery"! :-D

Max

missmidnight ha detto...

Un saluto :)