27 novembre 2006



Questo è come mi sento ogni lunedì. Mi è toccato pure sentire per radio una garrula pubblicità di un noto quotidiano sportivo, dove dei beoti berciano: "Amo il lunedì". Mi state pigliando per i fondelli?? No, ditemelo. Voi mi pigliate in giro. Ho notato una cosa in questi ultimi periodi. Le mie crisi depressive cicliche stanno via via peggiorando. Diventano sempre più pesanti da sopportare. Ho coniato un nuovo modo di rispondere a chiunque mi chiede come sto: è presa dal finale della canzone "L'assenzio" dei Bluvertigo (andate su Krishel in land per leggere il testo integrale). Urla un "sto bene, sto male" a metà tra il disperato e il rabbioso. Ecco. Così. Oh si.
P.S. Ve l'ho detto: mi ripiglio. Forse. Ma anche no. AAA Cercasi cervello nuovo di pacca, possibilmente integro, senza bachi di nessun genere. Il mio lo mando volentieri al macero.

4 commenti:

Subway05 ha detto...

L'Assenzio e La Crisi le metto su sempre insieme, quando "qualcosa non va"

Ma faranno bene per ripigliarsi?
Mh

utente anonimo ha detto...

anche i cccp dicevano io sto ben io sto male... ma in modo molto più annoiato.
Ma come ti capisco...

uneclissidiluna ha detto...

Mi dispiace che tu ti senta così...
Spero sia un periodo e che ti passi al più presto...

emainablachlady ha detto...

"Devi" riprenderti ;)
:*
Nivy