11 dicembre 2006


Tra poco è Yule, se volete delle informazioni sulla festa cliccate sull'immagine, e la Dea trova modo e maniera per farmi arrivare i messaggi visto che questa figlia indisciplinata per troppo tempo non ha voluto ascoltare. Il messaggio mi è arrivato da un cavaliere e mi ha sussurrato all'orecchio: Krishel riprenditi. Non sei sola, ci sono un sacco di persone che hanno bisogno di te a cominciare da te stessa. E così adesso sono qui a dare il sangue,and keeping faith (e mantenere la fede). Sono ancora qui. E devo riprendermi. A tutte le sorelle e i fratelli che passano da casa mia chiedo: cosa posso fare a Yule per riprendermi? Si accettano consigli. Mi lamento che sono sola ma sono io la sola artefice di questa mia condizione. Ieri pomeriggio ho rifiutato l'invito a uscire da una mia amica. Lo so cosa state per dire: Krish hai bisogno di contatto umano. Però comincio a diventare insofferente. Forse sono una persona che mi lamento troppo ma non ho voglia di passare il tempo con qualcuno che non solo non può capire quello che sto passando, perchè non l'ha mai provato, ma neanche mi sembra faccia poi molti sforzi. Lo so che a piangere e deprimermi non concludo nulla, Davide e io eravamo arrivati ad un punto di rottura, siamo stati abbastanza maturi da accorgercene in tempo per non ferirci troppo, e quindi quello che è successo era inevitabile. Non è facile reinventarsi come persona sola. Per ora. Ho sottolineato per ora. Perchè al contrario di quello che dice la mia amica da soli non si sta bene. Non è nell'ordine naturale delle cose. Perchè nonostante quello che mi è successo sono convinta che da qualche parte ci sia la persona giusta per me e la troverò quando i tempi saranno maturi. When time is right. Ora ditemi che sono una sognatrice illusa...
P.S. Ho aderito ad un'iniziativa che mi sembra doverosa e sacrosanta. Non so se avete notato ma ho aggiunto un nuovo banner a destra. Si chiama "tu non sei la mia modella" ed è contro l'anoressia. Vorrei che passasse un piccolo ma forte messaggio: Punto primo. Agli uomini piacciono le donne con le curve al loro posto, quelle morbide. E' così. (smentitemi nei commenti ma dubito fortemente).Punto secondo. (E questo vale anche per me) La vera bellezza è quella che una donna ha dentro. E' fatta di carattere, di personalità, di modo di essere e di vivere. Non dipende da quanti chili pesi, non dipende dalla taglia che porti. Nel mondo ci sono persone bellissime che non sanno vedersi. Perchè pensano di non esserlo. (E se non ne siete convinti vedetevi il film "Amore a prima svista." Ha da insegnare un casino su questo argomento).

3 commenti:

uneclissidiluna ha detto...

Quel film mi piace tantissimo e sono sicura che insegna davvero tanto!

mammagiovanna ha detto...

Cucciolina vatti a vedere "Happy feet", utile per sorridere...sogni d'oro dalla mamma

IsisSophia ha detto...

Una bella uscita con le amiche? Meglio se pagane? ^^