12 gennaio 2007


Questa settimana vi parlerò della selce e della selenite: il nome selce è attribuito indifferentemente a una varietà di quarzi opachi, era largamente usata nei riti magico/religiosi dagli Indiani Americani. Tra i Cherokees, per esempio, gli sciamani solevano rivolgere preghiere alla selce prima di ogni trattamento curativo. Gli irlandesi facevano coltelli di selce guarniti in argento e li portavano per proteggersi dai folletti maligni. Gli strumenti antichi di selce sono amuleti protettivi. Si dice che siamo particolarmente potenti quando posti sopra la porta di casa.
La selenite è un minerale stratificato, di colore chiaro, che somiglia superficialmente alla calcite. Prende il nome da Selene, antica dea della Luna, e vien scambiata tra gli innamoorati per la riconciliazione. La pietra viene anche portata per fornire energia al corpo.

Nessun commento: