15 marzo 2007

Guiltiless...




"Chi sei?, Chi sei?



Krishel
Quella sono io



Io sono te. Ciascun individuo ha dentro se stesso un altro se stesso. Ogni individuo è in effetti costituito da due diversi se stessi


Due Se stessi?



Il se stesso che è soggetto osservante e il se stesso che è oggetto osservato.Ogni oggetto di osservazione ha però natura molteplice ed esistono quindi molteplici Krishel, la Krishel che è dentro al tuo animo, la Krishel che è nell’animo di Giovanni, la Krishel che è dentro a tutti quelli del Gruppo, la Krishel che è dentro Marino, la Krishel che è dentro Daniela, la Krishel  dentro Laura. Ognuno di essi è una diversa Krishel, ma sono tutti la vera Krishel...
Tu hai paura delle Krishel contenute negli altri individui.


Io ho paura di essere odiata dagli altri.


Tu hai paura di venire ferita e di soffrire...



Di chi è la colpa?"

(Ispirato dal 16° episodio di Neon Genesis Evangelion attraverso il blog di un amico.)

Esiste una colpa nell'avere paura degli altri?
Esiste una colpa per essere quello che si è?
Esiste una colpa per aver vissuto quello che ci ha resi quello che siamo?

3 commenti:

uneclissidiluna ha detto...

Non credo sia una colpa avere paura degli altri ma penso dipenda dal carattere, dalle insicurezze che spesso ci avvolgono e soprattutto dal timore di essere noi stessi per quello che siamo davvero...
Purtroppo a volte capita..
Hai fatto tante osservazioni profonde sulle quali forse non si riflette mai abbastanza..
Io personalmente, ad esempio, più che degli altri ho paura di me stessa..
Strano,vero?

LauraGDS ha detto...

tesora questo è un commento OT: ti ho coinvolta in un giochino sul mio blog.... non odiarmi :*

LauraGDS ha detto...

Hai paura di essere odiata o di essere disprezzata? L'odio è l'amore arrabbiato, incompreso, chi ti odia ti ama di un amore malato da capire e da cui sapersi difendere.
Essere consapevoli della propria molteplicità-unicità è un dono meraviglioso.