28 marzo 2007

Hold the line


Odio msn messenger. Odio tutti i messenger. Odio sto schifo di sistema per cui vedo e sento se soffri attraverso le parole e i silenzi ma se voglio darti un pò di conforto con un caldo abbraccio non posso farlo. Ieri sera avrei voluto spaccare quel maledetto monitor ed entrare in casa di un mio caro amico in difficoltà. Ed ero li che fissavo lo schermo e dentro di me urlavo come una matta. Se fossi un pò meno razionale di quello che sono avrei fatto come nella faccina che vedete qui accanto. Ancora una volta mi sento come nella canzone Vicarious: guardo gli eventi e il dolore dalla distanza senza agire. C'è rimedio? Ditemi c'è rimedio a questa sensazione di impotenza che mi prende ogni volta che leggo e sento la fragilità degli altri? La mia colpa, ammesso che si possa definire tale, è quella di desiderare per le persone a cui voglio bene di non provare mai la solitudine, di non sentirsi mai fragili e insicuri.
Desideri difficili, se non impossibili, da realizzare...

1 commento:

mammagiovanna ha detto...

Un sorriso, prego!