22 marzo 2007

Lezioni.


Ieri sera ho imparato una dura lezione, sembra che non faccia altro ultimamente. Ho imparato che la gente non è preparata alla generosità incondizionata. Ho imparato che nessuno è veramente pronto alla sincerità totale. Ho imparato che ci sono delle volte che è meglio che stia zitta e che fingo di essere quella che non sono, anche con le persone a cui ho promesso di essere sincera. Ci sono delle volte in cui le persone non vogliono che tu dica loro la verità ma, semplicemente, qualcosa che li faccia stare meglio e tu devi imparare a dire esattamente quelle parole. Ho imparato che non riuscirò mai a superare e a disinnescare il mio riflesso condizionato di chiusura verso gli altri, soprattutto se poi quando mi muovo combino disastri. E' stata una dura giornata di lezioni ed è avvenuto in maniera del tutto inaspettata, da qualcuno di totalmente inatteso. Ed è per quello che la ferita è ancora più cocente del solito.

5 commenti:

LauraGDS ha detto...

secondo me quando ti muovi muovi anche altre cose insieme a te: dovresti smeterla di considerarli come disastri. Il vecchuio vaso di fiori che è caduto e si è rotto potrebbe essere la via per acquistarne uno nuovo ;)

Jasmindecoulour ha detto...

Sai credo che non sia proprio Tutta tutta la gente impreparata: credo che siano pochi e difficili da trovare quelli in grado di capire, accettare e dare generosità incondizionata, soprattutto che sia cuore e non di carta moneta.

FlameP ha detto...

Ciao! grazie per il tuo commento...
sai, è importante imparare, sempre, anche se fa male... ma quando sarà passato il primo shock ti accorgerai che forse non è proprio così. Che forse quella persona aveva la luna storta e l'ha scaricata su di te.
Cmq hai ragione... la maggior parte della gente non è preparata alla generosità gratuita... sai però l'altra faccia della medaglia? che quando ci si "abitua" e la capisce, a volte poi se ne approfitta! e la delusione è anche peggio.... :-(
Coraggio!

mammagiovanna ha detto...

io dico che se disastro sei, quelli come te dovrebbero duplicarli!

fantasymeg ha detto...

la sincerità è una merce rara, difficile da smerciare perchè appunto facilmente incompresa.
la cosa bella è che hai imparato.
non credo che ti chiuderai: semplicemente la prossima volta saprai di doverti muovere con maggiore circospezione...
personalmente cerco di non mentire mai più del necessario e cioè davvero raramente. però non nego che mi capita di farlo, o meglio, di dare alla verità forme che magari non sono assolute...
il più delle volte però questo lo faccio solo perchè so che la realtà così come è non sarebbe capita... non tutti vogliono sapere... tantomeno capire!