3 novembre 2007

Control





Control è un film biografico diretto da Anton Corbijn, la produzione del film è finita il 17 maggio 2007. Il film racconta la vita del leader dei Joy Division, Ian Curtis (1956-80), quest'ultimo è interpretato dall'attore Sam Riley, la moglie di Curtis è interpretata dall'attrice Samantha Morton. Parte dello screenplay è un adattamento del libro scritto da Deborah Curtis "Touching From a Distance", quest'ultima è la co-produttrice del film. Il film mette in evidenza la vita disturbata del giovane cantante, forgiatore del genere musicale punk negli anni 70 in Gran Bretagna e leader-fondatore dei Joy Division, band attiva dal 1977-1980. Altri argomenti trattati, sono sulla vita extra-matrimoniale e sulla sua vita sentimentale, così come i suoi frequenti tic e crisi epilettiche, che si pensa abbiano contribuito al suo suicidio avvenuto alla vigilia di un tour negli Stati Uniti della sua band.Il titolo del film fa riferimento ad una delle canzoni più celebri dei Joy Division, "She's Lost Control". Il titolo della canzone si pensa racconti la storia di un'amica di Curtis, anch'essa soffrente di epilessia, la ragazza morì in una clinica di Manchester per colpa delle sue continue crisi. Dopo la sua morte il cantante scrisse la canzone.Il film è stato presentato alla Quinzaine des réalisateurs del Festival di Cannes il 17 maggio 2007, riscuotendo grande successo e critica.Il film è stato inizialmente scartato per la Palma d'Oro, ma successivamente ha vinto il "premio dell'arte & di Essai di CICAE" di Regards Jeunes, inoltre il film ha ricevuto il premio come miglior film europeo e come miglior film del sidebar.

E' un film che deve ancora arrivare nelle sale italiane e stiamo seriamente rischiando di perdercelo. Stando ai bollettini che stanno girando su myspace pare che nessun distributore sia intenzionato a portare questo film nelle sale italiane. Come appassionata di cinema, di musica e soprattutto dell'arte di Anton
Corbijn, trovo tutto questo uno scandalo. Hanno fondato un sito myspace da includere tra gli amici: http://www.myspace.com/iancurtisfilm. Se come me avete un'account myspace fatelo e diffondete la notizia.

Nessun commento: