11 dicembre 2007

Open heart









Vi faccio un enorme regalo: fermate la musica in sottofondo e godetevi questo gioiellino: è Reckoner dei Radiohead. L'apertura melodica finale è davvero meravigliosa. Ha il potere di aprirmi il cuore e, ogni volta che lo sento, mi commuovo. Ieri sera la vostra padrona di casa ha ricevuto un invito a cena da un frequentatore della casa. Ho deciso che, per una volta ancora, posso mettermi in gioco. Già mi prendono le ansie adesso per le paranoie che ben conoscete. Al diavolo le mie paranoie. Ho bisogno di contatti umani. E se non inizio da qualche parte non so come fare. Sono giorni frenetici. Oggi pomeriggio spedirò i miei primi regali complice del fatto che mio fratello è assente da casa per due giorni, per questioni di lavoro, e quindi ce la gestiamo io e mia sorella che abbiamo meno palle per il mangiare. Domani conto di finire i regali da spedire. E poi il resto me la prendo con molta calma. Ho già deciso tutto e questa è la cosa importante. E' questo quello che adoro del Natale: l'amore che ci metto nel scegliere con cura quello che donerò. Pur sapendo che quello che conta è il pensiero. Deve sentirsi forte e chiaro...

Nessun commento: