5 aprile 2008

The dreaming





Avete presente le nuvole disegnate dei bambini? Ecco ho sognato che la mia casa ne era piena. Ho sognato un bel sfondo azzurro come questo che vedete pieno di nuvole stilizzate bianche. Ho dovuto lasciar perdere Q di Luther Blisset. Libro interessante ma a cui bisogna dare una lettura attenta e non distratta. Praticamente si tratta delle vicende della controriforma narrate con un piglio assolutamente moderno attraverso gli occhi (finzione) di chi ci era dentro e in quelle idee ha creduto. Ora sono passata a "Il coperchio del mare" di Banana Yoshimoto. E' il suo nuovo libro e inizia esattamente come mi aspettavo. Mi sembra di ritrovare una vecchia amica leggendola. Sono solo all'inizio poi ve ne parlerò in maniera approfondita. E ora mi aspetta il solito percorso quotidiano: spesa, cucina, alle due ho il parrucchiere. E sono grata a queste cose che mi permettono di non pensare. Continuo a urlare: "uccido i miei criceti mentali". Altrimenti so che inevitabilmente starò malissimo. Non pensare, non pensare Krishel, non pensare...

Nessun commento: