27 febbraio 2009

Let's play...





Ho trovato su facebook, ebbene si ci sono iscritta pure io e un giorno di questi vi racconterò alcune cose della mia presenza su questo social network. Dicevo ho trovato un gioco carino con le immagini e ve lo giro. Come sarebbe la copertina del vostro primo album se aveste una band?

Seguite le istruzioni e lo scoprirete!
1-cliccate su questo link:
http://en.wikipedia.org/wiki/Special:Random
il primo articolo che esce è il nome della vostra band!
2-Cliccate su :
http://www.quotationspage.com/random.php3
le ultime parole dell'ultima citazione sono il titolo del vostro album
3-Cliccate su :
http://www.flickr.com/explore/interesting/7days
la terza immagine che appare è la copertina dell'album!
4-Utilizzate photoshop (o meglio Paint.NET che è aggratis e fa le stesse cose di photoshop) per associare i 3 elementi. E buon divertimento! La prima cosa che mi è venuta da pensare è che qualcuno da lassù mi conosce. Se davvero avessi una band molto probabilmente la mia copertina potrebbe essere per sul serio come quella. Forse magari però come nome della band non sceglierei il titolo di un disco dei Queensrÿche, che per altro conosco e amo, ma semmai una canzone di Peter Gabriel o dei Radiohead o di altro ancora. Tutto questo per sdrammatizzare un po' il tutto. Ho ricevuto le analisi del sangue di Birillo e ci sono effettivamente dei valori un po' troppo alti. L'unica indicazione dello studio è di alimentarlo con Hill's kd umido. Cosa che sono giorni che sto facendo, pur non essendo veterinaria. A proposito a LauraGDS quando hai voglia e tempo, saresti desiderata su msn così ti dico che valori ci sono e magari mi puoi suggerire qualcosa di più di quello che sto già facendo. Grazie mille tesora. Prima o poi saprò sdebitarmi con te. Intanto gli do l'antibiotico e, credetemi, è una fatica. Però anche in questo Birillo mi sta dando delle grandi lezioni. Ho sempre pensato che sarei stata una pessima madre. Invece osservandomi da fuori comincio a rendermi conto che forse, alla fine, non è come credo.

Nessun commento: