5 marzo 2009

Aggiornamenti



A tutti quelli che mi hanno chiesto e mi chiedono dico grazie. Come sta? Beh direi che sta un po' meglio. Stamattina prima di uscire da casa abbiamo fatto persino un accenno di lotta. Era una settimana che non accadeva e francamente ne sentivo un po' la mancanza. Mi è tornato dalla clinica un gatto profondamente affamato. Ed è dura metterlo a regime alimentare abituato com'era a prendere contentini a destra e a manca. Oggi per esempio ho dovuto chiuderlo fuori dalla porta della cucina per mangiarmi in santa pace i wurstel. Ogni tanto gli do un po' di yogurth, spero non gli faccia male. Non penso. Adesso è in quella che una volta era camera mia a dormire. Il nasino mi sembra caldo. Lo osservo molto.. Il suo cibo specifico umido comincia a stufargli mentre i croccantini ancora ancora me li mangia. Meglio che niente.  Cerco di essere comunque abbastanza ottimista. Oggi mi è arrivata la fattura degli esami. Domani proverò ad andare in clinica per sapere cosa devo fare. Ancora non so nulla. Sono qui a scrivere queste parole di corsa e poi devo recarmi dal tecnico a portare il pc dell'ufficio, il portatile, a riparare. Con questo tempo non è che la voglia mi assale. Ho incontrato sulla mia strada una persona molto simile a me, ormai un po' le richiamo da sola. E' un periodo di riflessioni questo e di stanchezza, profonda stanchezza interiore. Passerà, come è passato tutto...

P.S. Però che bello ritrovare casualmente i vecchi preferiti dopo che ormai ti eri rassegnata ad averli persi.

Nessun commento: