16 giugno 2009

Krishel's kitchen



Nowhere, 2 giugno 2009
Impegnata come ero a raccontarvi le modifiche del layout mi è passato di mente di raccontarvi della voglia impellente di farmi una torta che mi ha preso domenica pomeriggio. Gli ingredienti sono semplicissimi: 1 vasetto di yogurth possibilmente neutro (ma a casa ne avevo uno al cocco e ho usato quello). Il vasetto conservatelo perchè vi servirà da misurino. E quindi 2 vasetti di zucchero, 3 di farina, due uova intere, uno di olio di semi, mezza bustina di lievito per dolci, la scorza di un limone grattuggiato. Ho anche aggiunto all'impasto del cioccolato fondente ridotto a granelli. Ah per farlo ho usato un fruttatore con le palette normali... non so come descriverle... uff sono davvero impedita a raccontare le ricette. Comunque si mette prima yogurth uova e farina e si gira o si frulla finchè non vedete che è ben montato. (se siete capaci a fare lo zabaione sapete cosa intendo) Aggiungete la farina e incorporate ben bene nell'impasto, il lievito, la scorza di limone e l'olio. Fate attenzione quando cercate di incorporare l'olio, delicatamente! Altrimenti rischiate di ritrovarvi la cucina impiastrata d'olio e non è simpatico. Accendete il forno almeno 5 minuti prima di infornare. Imburrate la teglia e cospargete di farina per evitare che si attacchi, versate e infornate. Con il mio forno lo metto a 205 gradi e il minutaggio non l'ho mai calcolato. Ma è abbastanza semplice da vedere quando è cotto: prendete uno stecchino, possibilmente lungo e quando pensate che potrebbe essere ora, fate un buco e tirate via. Se lo stecchino è asciutto è pronto. Com'è venuta? Buona in maniera goduriosa. Si sente il sapore di cocco in maniera prepotente. Ormai credo che la maggior parte delle immagini che metterò saranno mie modifiche personali quando sarò ispirata. Prova di pubblicazione da addon numero due... Riiuscito!! Grazie Subway.
P.s. del 16 giugno: Mancano due giorni ormai all'evento e manca anche poco alla fine del trasferimento dei post di blogspot a splinder. Ho ancora all'incirca tre post da farvi leggere. Prendetevi tutto il tempo che volete perchè il 18 e il 19 mi prenderò una pausa per ovvi motivi. Alla fine ho visto che ormai i miei lettori li ho tutti qui e non ha molto senso trasferirmi. Spero che splinder regga ancora un bel po'...

Nessun commento: