11 gennaio 2010

And we'll dance



Si ringrazia phatpuppy per la splendida immagine








Ci sono brani che richiamano alla mente sapore di antico, richiamano eventi di cui si sono perse le tracce e il ricordo.  Impercettibilmente però vengono richiamate dalle giuste note e dala voce sapientemente dispiegata a raccontare una storia.  E' una danza antica questa che vedo, una danza che non ha mai cessato di esistere anche quando qualcuno ha tramato nell'ombra per farla cessare. Ci sono luoghi e azioni che non smetteranno mai di esistere, visioni di un mondo dimenticato dai più e e aspettano solo di essere percepite da un'occhio attento. Continua a danzare Madre Terra anche se i tuoi figli non ascoltano, continua a danzare nonostante le ferite che inconsciamente ti infliggiamo. Sogna e danza e portaci ancora il soffio di un'era dorata persa nei meandri del tempo. Soffia, danza e sorridi e guidaci fino a dove finalmente potremo decifrare il linguaggio dell'ultimo arcano rimasto celato dalle pieghe del tempo agli occhi di chi ha talmente tanto paura di vedersi nella propria reale identità che li ha richiusi per sempre...
And will dance in your hidden lake.

Nessun commento: