17 febbraio 2010

Promozione.



Vi ricordate di Tama, la gattina capostazione? Ve ne avevo parlato tempo fa in questo post: Cat like me. Se ve ne riparlo è perchè in questi giorni ho saputo che è stata promossa. Dopo due anni di duro lavoro Tama, il gatto capostazione della Kishi Station sulla linea ferroviaria Kishikawa, ha ricevuto ufficialmente la sua promozione a dirigente d'azienda della Wakayama Electric Railway Co. Secondo la compagnia infatti Tama ha giocato un ruolo fondamentale nell'aumento del numero dei passeggeri che dal 2006 sono passati da 300,000 a circa 2.2 millioni. Pare che vogliano anche ristrutturare la stazione a forma di gatto. Miracoli felini, c'è proprio il caso di dirlo. Se riporto solo oggi la notizia è perchè, come ogni anno, oggi si festeggia la giornata internazionale del gatto, una giornata speciale dedicata all'amato felino decisa nel 1990 attraverso un sondaggio dalle associazioni animaliste di tutto il mondo.
Questa data è tutt'altro che casuale: viene scelto il mese di febbraio perchè è il mese dominato da Urano, pianeta degli spiriti liberi e indipendenti, del genio e della sregolatezza, proprio come il gatto. Il 17 fa parte della numerologia legata alla superstizione e alla magia e l'anagramma di questo numero scritto in romano dà "vixi" e solo il gatto, che ha sette vite, può dire "ho vissuto" mentre è ancora in vita. Ho letto su internet che invece la scelta è legata al fatto che questa data ricade sotto il segno dell'Acquario notoriamente segno degli artisti e degli spiriti liberi. E direi che il gatto ha anche tutte queste caratteristiche. Come lo celebrerò? Boh? A dir la verità Birillo festeggia la sua giornata 365 l'anno. E' proprio un principino. Adesso se ne sta immerso nelle coperte con le zampine incrociate davanti al muso. Lo invidio da morire...

2 commenti:

LauraGDS ha detto...

Sono Giapponesi.... :)

Menzinger ha detto...

Gatto passeggero.