11 maggio 2010

Battlestar Galactica





Battlestar Galactica è una serie televisiva statunitense di fantascienza  trasmessa per la prima volta nell'anno 2004 nel Regno Unito su Sky One e dal 2005 su Sci Fi Channel che ne cura anche la produzione. È il remake della serie televisiva Galactica  del 1978 prodotta dalla ABC ed interrotta dopo una sola stagione a causa degli elevati costi di produzione. Le vicende della serie seguono quelle della miniserie televisiva  omonima, in cui il rappresentante coloniale incontra la delegazione cylone, che dopo quarant'anni si presenta alla Stazione dell'Armistizio. Con grande sorpresa dell'ufficiale umano fanno l'ingresso nella sala dell'incontro due avveniristici - rispetto alle documentazioni in suo possesso - robot; questi hanno il compito di scortare quella che sembra essere una donna estremamente attraente, ma che in realtà è anch'essa un cylone. La portavoce dei cyloni, un istante prima che la stazione spaziale venga completamente distrutta, rivela semplicemente al coloniale queste parole: «è cominciata». Sicuramente quelli della mia generazioen si ricordano della vecchia serie. Ho iniziato a vedere questa serie consigliata da un amico. Ho provato a vedere il primo episodio e quello che ho visto mi ha convinto a proseguire la visione. E' un telefilm fatto molto bene, i pochi effetti speciali che ci sono sono al servizio della storia. Pesca a piene mani dai classici del genere: Blade Runner, Asimov e in realtà da nessuno di questi. I personaggi sono complessi, ben studiati, profondi nella loro caratterizzazione e scrittura.
E' un telefilm che mostra come gli esseri umani possono reagire in una situazione di totale emergenza: le decisioni che devono essere prese per la sopravvivenza che spesso e volentieri cozzano con il sentimento umano. Complesso anche il personaggio di Laura Roslin, donna forte chiamata suo malgrado a ricoprire una carica a cui nessuno l'aveva totalmente preparata. Una donna capace di infinita dolcezza ma anche di tenere testa al peggiore dei militari. Posso aggiungere solo una cosa: vedetelo, recuperatelo in qualche modo. Consiglio la visione dell'episodio 0 della serie, episodio che racconta da dove tutto è iniziato e, soprattutto, che chiarisce molti dubbi iniziali che potrebbero sorgere.

2 commenti:

Lindadicielo ha detto...

Uh, Krishel, non lo conosco, interessante però...

krishel ha detto...

Strano che tu non conosca la serie precedente! Ne hanno fatto una sola serie ma io me la ricordo abbastanza bene.