26 gennaio 2011

Gocce di memoria


Grazie a Riueren ho fatto una scoperta che mi sarà molto utile in futuro nella creazione di tube per la grafica. Spero non ti dispiaccia se ho pescato a piene mani dalla tua cartella delle foto per fare questa piccola cosa.
Li riconosci?  Eh si sono proprio foto che hai scattato tu. Il resto, la maschera e i colori ce li ho messi io. Ma credimi è più semplice di quanto credi. Grazie ancora piccola. Anche solo per il fatto che mi hai ascoltato...

Ho anche scelto queste due immagini per ricordare che giorno è oggi. Oggi è il giorno della memoria. Non abbiate paura di parlarne, se avete qualcuno in casa che ha vissuto l'orrore della guerra fatevi raccontare come è stato, in modo che quel racconto farà parte di voi per sempre. E continuate a far passare quel racconto anche a costo di sembrare noiosi. A me rimangono i ricordi di mia madre e non è poca cosa. Può sembrare una piccola goccia, ma la goccia d'acqua è sufficiente per far rivivere un fiore. Ed è la mia illusione che prima o poi, grazie a queste gocce di memoria, l'uomo impari ad amare se stesso e amare lo specchio di se stesso che è l'altro.
Meditate che questo è stato e vigiliamo perchè non accada di nuovo. 

3 commenti:

Riyueren ha detto...

Che bello!!! allora l'idea che avevo avuto era buona! sono molto contenta del lavoro che hai fatto: vorrei solo riuscire a farlo anch'io..(sob, non mi ricordo più come fare i tube e con l'inserimento della maschera mi fermo a metà...).
Ne vengo da aver fatto un po' di foto: sto preparando anch'io qualcosa sulla Memoria. A dopo. Bacio. E grazie a te.

LauraGDS ha detto...

Magnifica la spiegazione che hai dato sul perchè hai scelto queste immagini.

gabrythecat ha detto...

bellissima l'immagine.
Impossibile dimenticare, la memoria è il presente del nostro passato.