17 settembre 2011

It's showtime!


A tutti i Fringe Addicted: prossima settimana inizia finalmente la quarta stagione!! Dopo mesi passati a spremermi le meningi su tutte le teorie possibili e immaginabili ora finalmente sapremo. O forse no dato che agli autori piace mischiare le carte e farci impazzire. Fringe: serie ad alto frullamento criceti mentali. La prossima settimana inizia anche la quarta stagione di Castle e di The mentalist. E sono abbastanza curiosa di vedere dove andremo a finire con la storia. Finita la parentesi telefilm veniamo a noi. Non mi ricordo se vi accennato il fatto che ho fatto un corso per tecnici assicurativi. Fino alla fine di agosto sono stata incerta su dove avrei fatto lo stage in azienda. Poi una telefonata mi avvisa che avrei fatto uno stage di carattere amministrativo. E questa settimana, questa che si sta chiudendo, ho iniziato. Da quello che ho potuto vedere hanno decisamente bisogno di una mano perchè chi mi sta seguendo sta scoppiando davvero per la mole di lavoro. Io dal mio punto di vista faccio quello che devo fare, cerco di stare attenta alle spiegazioni, sorrido, dico buongiorno, etc etc etc. Una settimana è ancora troppo poco per capire tutto. Però ho visto la differenza tra un ufficio ben organizzato, anche se con i picchi di caos totale per le cose da fare, e un ufficio lasciato un po' andare. Lo stage finirà il 7 ottobre. Chissà. Non mi pronuncio. Non voglio pronunciarmi, sono troppo scaramantica. Sono diventata co admin di un forum dedicato a Fringe. E' esaltante la sensazione di amministrare in compagnia qualcosa dedicato a un tema che amo, che conosco e per cui mi adopero in maniera davvero quasi al llimite del maniacale. Scherzo, ma mica tanto. In questo forum, trovate il link nella sezione forum del blog, abbiamo pure iniziato a fare un gioco di ruolo dedicato. Il mio personaggio? Inizialmente avevo scelto di impersonare Olivia Dunham. Questo personaggio mi parla in moltissimi modi diversi. E un giorno forse ci farò un post dedicato a questa splendida donna. Poi per esigenze di gioco, ho dovuto cedere Olivia ad un utente, che la conosce e la ama almeno quanto la amo io, e io... lo vedete quell'uomo li sopra? Ecco. Ora il mio personaggio è Peter Bishop. E' esaltante impersonarlo ma anche per certi versi frustrante perchè è una bella sfida mettersi nei panni di un personaggio così complesso. Fortuna vuole che sia anche il personaggio che mi sono studiata di più in tutti questi mesi di ipotesi e teorie e quindi posso dire di conoscerlo un po'.  E grazie a questo gioco ho riscoperto un po' una mia vena creativa che non toccavo in pratica da quando ero adolescente. Ma questa è un'altra storia. Magari un giorno ve la racconterò pure.

Nessun commento: