28 novembre 2011

It's time



Prendetevi un po' di tempo per vedere questo video. Vi chiederete come mai lo sto mostrando? Si tratta di uno spot australiano che sta spopolando nel mondo, un video bellissimo che parla di vita in tutte le sue sfaccettature ma, soprattutto, di amore. Ve lo mostro perchè dubito che in Italia riusciremo a vederlo. Non credo che passerà mai uno spot così alla tv, non siamo ancora pronti o forse c'è qualcuno che non vuole che lo siamo davvero. Fatevi un favore, guardatelo. Guardate quanta bellezza, quanta umanità, quanto amore c'è in quel video. Mi ha aperto il cuore e mi ha commosso profondamente. Mi chiedo come mai ci sia gente che non riesce a vedere la stessa bellezza che vedo io li dentro. Forse sarebbe il caso di chiedersi come mai ci sia gente che non riesce a vedere l'amore per quello che è, senza mettere inutili paletti...

22 novembre 2011

On writing 3



C'è una cosa che accomuna tutti quanti noi che amiamo scrivere: il blocco dello scrittore e la conseguente paura del foglio bianco. Ci sono stati dei momenti in cui non avevo più ispirazioni per scrivere e quasi ho meditato di chiudere il blog. Poi non è successo fortunatamente, ho ritrovato la voglia e le idee. Dicevo che è una cosa comune per tutti noi e qualcuno si è persino inventato un sistema per invogliare le persone a scrivere. C'è un sito bellissimo che si chiama writtenkitten.net e ogni volta che superi un tot di parole, nel mio caso attuale sono 100 parole ma si può regolare anche per livelli più alti, ti regala la visione di uno splendido micio. Che per me che sono una devota del Dio Gatto è un gran bel regalo. L'immagine che vedete è esattamente quella che è venuta fuori mentre scrivevo questo post. Ringrazio Placida Signora per la segnalazione di questo sito.

This is the end



Ecco qua, nero su bianco, quello che avevamo capito da un bel pezzo. Il mio blog su splinder è vissuto solo sei anni. Non ho fatto in tempo a compiere il settimo, sarebbe stato a settembre. E sinceramente sono delusa e triste per come ci hanno trattato veramente quelli dello staff. Pochissima serietà su tutto quanto. Pochissima considerazione per noi utenti che siamo li da anni. Comunque sia non smetto di scrivere. Questo esperimento durato sei anni continuerà in altri lidi. Perchè può cambiare la piattaforma ma la voglia di scrivere, beh no quella non finisce.
So long Old Krishel House.
Continuo qui:
http://krishelhouse.iobloggo.com/

Se volete, seguitemi pure. Ai vecchi amici di splinder cercherò di recuperarvi pian piano.

17 novembre 2011

Black cat day




A scanso di equivoci: no, non è il mio gatto ma non escludo la possibilità di avere un gatto nero un giorno nella mia vita. Se vi posto questa immagine deliziosa è per dirvi che oggi è la giornata dedicata ai gatti neri. Il 17 novembre ricorre la giornata nazionale del gatto nero, evento simbolico per sfatare i pregiudizi, durissimi a morire, sul gatto nero. “A Coda Alta” si associa a questa manifestazione e festeggia tutti i gatti neri sabato 12 novembre, con un banchetto in piazza Trento Trieste a Ferrara dalle 10.00 alle 19.00 ed inoltre propone una bella iniziativa “Gatto nero 2011”: Hai un micio nero o l’hai avuto? Raccontaci di lui e della vostra esperienza insieme! Uniamoci per dire a tutti che i gatti neri sono mici speciali, pieni di fascino ed eleganza! Trovate tutto a questo link: Rumore di fusa.




E' segno di buona fortuna se un gatto nero ed estraneo entra in casa di chicchessia.
Se un gatto nero viene perduto, mille guai capiteranno alla famiglia.
E' buona cosa che un gatto nero entri in casa tua: per nessuna ragione deve essere scacciato. (Donald Engels, Storia del gatto, p. 252)




Io adoro i gatti e soprattutto i gatti neri. Mi piacciono perchè mi appaiono come se fossero delle pantere in miniatura. Non credo assolutamente alla storia che portino sfortuna. Per me è il contrario: avere un gatto in casa è quanto di meglio possa capitare, indipendentemente dal colore, ma i gatti neri mi stanno più simpatici perchè godono di cattiva fama immeritata. Purtroppo i gatti neri vengono usati in pratiche di magia nera e nei rituali di halloween da gente sostanzialmente ignorante nel senso deleterio della parola. Giocano con il fuoco, andando a toccare per divertimento energie che forse sarebbe meglio lasciare dove stanno. E provo tristezza. Per i poveri mici neri. Bye the way auguro una felice festa a tutti i gatti neri e a tutti quelli che ne hanno uno. Sono sicura che sapete quanto sono speciali

16 novembre 2011

Eleven and standing still




Ogni volta che capita una data palindroma o una data che tutti affermano essere speciale, parte la domanda fissa: in giorno ci troviamo? L'ultima volta è successo il famoso 11/11/11. Che di per se non significa assolutamente nulla a parte la curiosità del fatto del numero che ricorre. La domanda non vuole essere una battuta ma semplicemente una constatazione del fatto che il calendario che usiamo noi è una convenzione stabilita nel 1582 dal papa Gregorio XIII. Prima si usava un calendario diverso e i giorni non tornavano mai. Nessuno ci dice che la data in cui viviamo oggi sia realmente quella. Quindi il fatto che ricorre un numero in una data non è niente di che. Comunque sia se siete curiosi sul numero 11 sappiate che, in numerologia, si tratta di un numero maestro che porta due vibrazioni. Quella dell'11 e quella del 2.




E’ un numero che comunica lucidità, perseveranza, aspirazioni, desiderio di conoscere e di sperimentare. Il numero 11 raffigura la più alta vibrazione del 2, ne esalta il significato incorporando all'intuito del 2 sensibilità artistica e ispirazione divina. È un'energia molto acuta, non è ne positiva ne negativa, particolarmente impegnativa tant’è che alcuni individui non sono in grado di gestirla; in questo caso la persona tenderà automaticamente a epsprimere l’energia del 2. Il ciclo vitale dell’undici è caratterizzato da questa energia che porta l’individuo a trovarsi davanti a parecchie prove; egli potrà superarle proprio fidandosi del suo intuito e della capacità di vedere oltre, di vedere una situazione nella sua totalità e complessità prima che questa avvenga. Quindi la persone che possiedono questa energia sono considerate diverse rispetto alle altre e sono generalmente molto ricercate per queste doti di chiaroveggenza, anche perché l'11 conserva al suo interno le caratteristiche che favoriscono i rapporti sociali del 2.
Nella storia troviamo grandi personaggi guidati da questa energia, infatti essa conduce o ad un successo grandioso o alla sconfitta totale.




Fonte: http://11stepsdeepdown.forumcommunity.net/?t=19369241



Questo era uno dei post che volevo scrivere diversi giorni fa. Pian piano forse mi metterò in pari.

15 novembre 2011

Proiezioni




Mi sento come questo bel gattone. Sono in una nuova casa, con nuove pareti e nuove persone che circolano. Non ho ancora capito cosa è possibile e cosa no in questo ambiente. Chi ci trovo, cosa posso trovarci. Tutto nuovo. E tutto poco familiare per me. Forse tra qualche tempo mi toglierò di dosso questa sensazione. Un po' di vecchi amici li ho ritrovati, vecchi amici da splinder che sono arrivati qua. Alcuni l'ho aiutati io stessa a trasferire. E pensare che avevo in progetto di cambiare qualcosa dell'aspetto di questa casa. Avevo in mente di scrivere alcune cose ma è come se mi sentissi bloccata in un certo senso. Forse quando la sensazione mi passerà allora, forse riuscirò a scrivere quello che mi passa per la testa.

10 novembre 2011

So long Splinder




Si ringrazia Dan Barrett per la splendida immagine

Post originariamente scritto su http://krishelhouse.iobloggo.com/



Questo è il mio primo post su questa piattaforma e quindi credo che meriti una sorta di ricapitolazione. Inoltre voglio anche raccontare come mi sento in questo momento. Sei anni fa, il 10 settembre 2005 mi sono creata l'account per commentare il blog di una mia amica su Splinder. Allora non c'era l'opzione di poter commentare da anonimi potevi farlo solo se registrato. Era un periodo in cui si parlava molto dei blog, in cui il blog lo avevano praticamente tutti. E il mio ragazzo di allora, ora ex, mi dice: prova. Sono sicuro che sia una cosa per te. Ho provato, non sapendo nulla di nulla e pian piano che i giorni, i mesi, gli anni sono passati ho imparato più cose. Poi ieri la doccia fredda. La possibilità che tutto quello che ho raccontato in sei anni potesse essere cancellato di botto. Nessun preavviso, niente di niente. Ora sono qui, devo ricominciare da capo e sinceramente non so cosa troverò, nè come andrà avanti. Mi sento come se da un giorno all'altro mi avessero sfrattato di casa senza un briciolo di spiegazione. E lo so, io non dovrei lamentarmi perchè non pagavo nulla. Ma una mia amica, che ha subito lo stesso trattamento lei pagava e ha pagato praticamente fino a pochi giorni fa. Senza sapere nulla. Si che nulla dura per sempre ma sono preda della malinconia che ho ogni volta che devo affrontare un trasloco. Mi guardo indietro e ripenso a tutto quello che ho imparato. Grazie a quello sono riuscita a importare tutto qui dentro senza molte difficoltà. Andiamo avanti nella nuova casa. So Long Old Krishel's house.

9 novembre 2011

Moved again


Pare che splinder cancelli i suoi blog il 24 novembre. Ovviamente per non perdere tutto ho salvato il salvabile e mi sono trasferita. Mi trovate qui:

http://krishelhouse.iobloggo.com/

Bye Splinder. E' stato bello finchè è durato.

5 novembre 2011

Ssh...



Immagino che sappiate cosa sta succedendo nella mia città. Il mio quartiere quest'anno non è stato toccato, per ora. Non riesco a commentare, non ce la faccio. C'è troppa rabbia mista a tristezza mista ancora a molto altro ancora di cui non ho voglia di parlare. Preferisco pensare alla musica, alla bellezza, al fatto che tutte le persone a cui tengo stanno bene e non hanno avuto problemi. Preferisco pensare a chi si è preoccupato per me, persino qualcuno che non mi aspettavo. E la sensazione è stata bella.
C'è solo da sperare che smetta di piovere. Tutto qui...