17 novembre 2011

Black cat day




A scanso di equivoci: no, non è il mio gatto ma non escludo la possibilità di avere un gatto nero un giorno nella mia vita. Se vi posto questa immagine deliziosa è per dirvi che oggi è la giornata dedicata ai gatti neri. Il 17 novembre ricorre la giornata nazionale del gatto nero, evento simbolico per sfatare i pregiudizi, durissimi a morire, sul gatto nero. “A Coda Alta” si associa a questa manifestazione e festeggia tutti i gatti neri sabato 12 novembre, con un banchetto in piazza Trento Trieste a Ferrara dalle 10.00 alle 19.00 ed inoltre propone una bella iniziativa “Gatto nero 2011”: Hai un micio nero o l’hai avuto? Raccontaci di lui e della vostra esperienza insieme! Uniamoci per dire a tutti che i gatti neri sono mici speciali, pieni di fascino ed eleganza! Trovate tutto a questo link: Rumore di fusa.




E' segno di buona fortuna se un gatto nero ed estraneo entra in casa di chicchessia.
Se un gatto nero viene perduto, mille guai capiteranno alla famiglia.
E' buona cosa che un gatto nero entri in casa tua: per nessuna ragione deve essere scacciato. (Donald Engels, Storia del gatto, p. 252)




Io adoro i gatti e soprattutto i gatti neri. Mi piacciono perchè mi appaiono come se fossero delle pantere in miniatura. Non credo assolutamente alla storia che portino sfortuna. Per me è il contrario: avere un gatto in casa è quanto di meglio possa capitare, indipendentemente dal colore, ma i gatti neri mi stanno più simpatici perchè godono di cattiva fama immeritata. Purtroppo i gatti neri vengono usati in pratiche di magia nera e nei rituali di halloween da gente sostanzialmente ignorante nel senso deleterio della parola. Giocano con il fuoco, andando a toccare per divertimento energie che forse sarebbe meglio lasciare dove stanno. E provo tristezza. Per i poveri mici neri. Bye the way auguro una felice festa a tutti i gatti neri e a tutti quelli che ne hanno uno. Sono sicura che sapete quanto sono speciali

Nessun commento: