17 marzo 2013

Happy San Patrick's day



Volevo scrivervi un augurio in irlandese ma non ci sono riuscita. By the way oggi  la festa di San Patrizio, celebrato in tutto il mondo. Saint Patrick's Day (in italiano: Giorno di San Patrizio; in irlandese: Lá ’le Pádraig oppure Lá Fhéile Pádraig), spesso chiamato anche St. Paddy's Day o più semplicemente Paddy's Day, è una festa di origine cristiana che si celebra il 17 marzo di ogni anno in onore di San Patrizio, patrono dell'Irlanda.
Le feste più grandi e caratteristiche fuori dall'Irlanda si festeggiano nelle città e nelle nazioni con forte componente Irlandese, come gli Usa (San Patrizio è anche il patrono della città di Boston) e Canada (nella bandiera della città di Montreal è raffigurato anche un trifoglio per testimoniare la fortissima presenza Irlandese in città). Il Giorno di San Patrizio viene ormai festeggiato in quasi tutto il mondo e non più solamente da chi abbia discendenze irlandesi. Le celebrazioni sono generalmente incentrate su tutto ciò che abbia a che fare con l'Irlanda e il verde (simbolo dell'isola). In questo giorno infatti si suole mangiare cibo di quel colore e vestirsi della stessa tonalità. In particolare, sui vestiti ad esempio, non può mancare il trifoglio. Questa pratica era diffusa già agli inizi delle celebrazioni in onore del Santo; questo perché la tradizione afferma che egli spiegò la Santa Trinità agli irlandesi pre-cristiani proprio attraverso questa pianta a tre foglie. Di conseguenza vestirsi di verde il 17 marzo e il trifoglio stesso, sono diventati simbolo di quel giorno. Caratteristiche del Paddy's Day sono anche le sfilate per le vie cittadine, soprattutto a Dublino, in Canada e negli Stati Uniti. Ogni anno le acque del fiume Chicago (che scorre nell'omonima città) vengono tinte anch'esse di verde. Anche in Italia ogni anno ci sono delle celebrazioni in corso, vi citerò quelle che sono riuscita a trovare su internet: Milano , Napoli, Verona. Dopo la straordinaria esperienza dello scorso anno, a Bologna torna Irlanda in Festa, la più importante manifestazione in Europa (Irlanda esclusa ovviamente) che celebra il meglio della musica, della cucina e della cultura irlandese. Il Palanord si animerà, dal 13 al 17 marzo, delle note e dei colori d’Irlanda. Quest’anno si inizierà a festeggiare dal mercoledì 13 marzo con un programma musicale, artistico e culinario che crescerà fino all’esplosione di colori e musica di San Patrizio che quest’anno cadrà eccezionalmente di domenica! Nei cinque giorni di IRLANDA IN FESTA si alterneranno sul palco i migliori gruppi di musica folk italiani, irlandesi e del resto del mondo! Non mancherà la buona cucina. La scelta sarà come sempre tra i piatti della tradizione bolognese e i piatti tipici della “verde terra”. Al Palanord ogni sera saranno in funzione la birreria, dove non mancherà la mitica Guinness, un ristorante con menù tipico irlandese ed emiliano, un mercatino, la libreria a tema, le esibizioni di boxe e le gare di freccette. Sul palco band italiane e straniere di musica folk, mentre nel parterre sarà possibile esercitarsi nei passi di danza irlandese. Tutto ad ingresso gratuito. L’Estragon accoglierà invece i 2 concerti a pagamento con gli artisti di punta: quest’anno si tratta di ROY PACI con CORLEONE (venerdì 15 marzo) e MODENA CITY RAMBLERS (sabato 16 marzo). (Fonte: Bologna in festa) Nello stesso articolo vengono citate Firenze e Treviso. Genova non pervenuta, magari si festeggia in qualche pub che io non so.

1 commento:

Linda ha detto...

deve essere davvero divertente festeggiarlo!|