25 giugno 2013

So Long, Richard.

Mi sento sempre più sola. Quando se ne vanno gente come queste, scrittori grandissimi come questi, non vi nascondo di sentirmi sola. Perchè si tratta di quei geni che ne nasce uno ogni eone e purtroppo, soprattutto nel suo genere, non c'è rimpiazzo. Richard Matheson fa parte dei nomi classici della letteratura di anticipazione. Lo vedrete ricordato per Io sono Leggenda o Duel. Pochi si ricorderanno di Tre millimetri al giorno o di Regola per sopravvivere o ancora Nato di uomo e di donna. La sua scrittura era raffinata, sapeva creare tensione con poco. Inoltre ha anche collaborato alla sceneggiatura di diversi episodi della serie Ai confini della realtà, serie che ritengo l'abc, la base portante di tutte le serie di fantascienza esistenti ora. Ci mancherà la tua voce e la tua penna.

1 commento:

Silvia Azzaroli ha detto...

Bel post cara. Non ho altro da aggiungere.