23 giugno 2013

Spotify


SITO: https://www.spotify.com/it/
PRO: Tanta musica, di vario genere. E man mano stanno cercando di arricchire il catalogo. Playllist personalizzabili. Puoi scegliere se per genere oppure creare delle playlist di un disco. Inoltre ha la funzione comparativa. Per ogni artista trovi una serie di altri artisti dello stesso genere o quasi. Spotify può essere usato sul pc e da quel che so anche su altri dispositivi.
CONTRO: la pubblicità. Ogni tot la devi subire. E' il prezzo di avere il programma in prova gratuita.

Tanto tempo fa esisteva la radio di Last.fm che gratuitamente ti faceva scoprire un sacco di musica interessante a partire dai tuoi gusti musicali. Poi però hanno deciso di metterla a pagamento e il sogno è finito. Poi è arrivato Spotify che è una manna dal cielo per gente come me sembra alla ricerca di nuove scoperte musicali. Il catalogo è di tutto rispetto. Ci sono delle lacune (tipo di Peter Gabriel c'è solo l'ultimo disco orchestrale), questo è vero ma in genere ci trovi veramente di tutto e fai scoperte che non pensavi poterle fare. Puoi seguire quello che ascoltano i tuoi amici e provare ad ascoltarli anche tu. Puoi suggerire loro un ascolto, condividere quello che ascolti sia su facebook che su twitter. L'archivio di spotify viene utilizzato anche nei post di Tumblr. Unica nota negativa è la pubblicità. Però anche nelle radio commerciali c'è la pubblicità e la playlist non la decidi tu. Se siete musicalmente curiosi come me, dategli un'occhiata.

Nessun commento: