8 ottobre 2013

Un viaggio lungo 27 anni


Come dice il titolo del post vi racconterò una tappa di quel viaggio ancora in corso che dura da 27 anni. Un viaggio che mi ha portato a scoprire una delle più belle voci del pianeta, Peter Gabriel appunto, un viaggio che mi ha portato ieri sera a vedermelo davanti e al mio tanto desiderato autografo. Gli ho potuto dire personalmente "Thank you" e non solo per la firma. Ieri sera Peter Gabriel si è esibito al forum di Assago riproponendo per intero il disco So più un'altra manciata di brani. La voce c'era tutta. Era in stato di grazia. Il brano che vi ho messo qui è ancora inedito e mi aveva commosso fino al midollo sin dal soundcheck. Tutto è iniziato con un "certo che se mi regalassero il biglietto ci andrei" a essere li, vedere le prove e vedere anche il resto dello show. Il momento più alto del concerto per me è stata Mercy Street. Bella, ipnotica, sono andata in trance secchissima quasi dopo il primo secondo. Al secondo posto metto Family Snapshot che non mi aveva mai commosso come ha fatto ieri sera. Nel finale sono scappate delle lacrime intense. Splendida Red rain con la sua pioggia infuocata, molto belle Obut (il brano del video) che anche qui mi ha fatto tornare alle origini, a me che ascoltavo i concerti dove Peter provava canzoni ancora non finite - ma stavolta posso dire ' io c'ero ', molto bella Why don't you show yourself dove Gabriel a mio avviso palesa le sue origini puramente beatlesiane - origini che lui non aveva mai nascosto molto. Il resto è un saliscendi emotivo che non posso e non voglio raccontare. Il mio decimo concerto e So, il disco a cui devo tutto, il disco della scoperta. Non poteva essere più appropriato di così.
Grazie a tutti quelli che l'hanno reso possibile, grazie a te Peter per essere sempre la voce più bella del pianeta musicale. Thank you.

P.S. Però la prossima volta ti porti un batterista diverso, per favore?? Per favore! Peter, please!!

1 commento:

Silvia Azzaroli ha detto...

Una recensione proprio toccante tesora. Mi hai commosso. E bella la frecciatina sul batterista XD